[Report] I Viaggi e il Web nel 2013


aereo-decollo-tramonto

Expedia Media Solutions e comScore, insieme, hanno pubblicato un rapporto ben dettagliato sul comportamento degli utenti in quello che viene definito “Travel Life Cycle“, ovvero il percorso che la persona compie, online e non, nell’ambito di un viaggio: prenotazione, partenza, ritorno. Detta così, in tre passaggi. Nel mezzo tutta una serie di attività, che devono il Web sempre più complice e mezzo attraverso il quale organizzare, arricchire, proseguire il proprio viaggio.

Il titolo del report è “Travel Content Journey” e, come dicevamo, si tratta di un’analisi davvero molto approfondita. Partiamo da qualche dato generale: il business dei viaggi rappresenta il 37% della spesa complessiva online, per un giro di affari che tocca i 58 miliardi di dollari. Il riferimento è al primo semestre del 2013.

Il tempo speso

Turismo-1

Sia da PC che, soprattutto, da Mobile gli utenti spendono un tempo maggiore per prenotare o raccontare i propri viaggi. Se sul computer si registra un +2%, da smartphone e tablet l’incremento è del +52%. Si stima che, durante un’esperienza di viaggio, il 28% del tempo a propria disposizione viene trascorso fra cellulare e tablet.

Negli ultimi tre anni la crescita è stata del +93% di tempo speso online.

Solo OTA e compagnie aeree (quasi)

Turismo-2

Il 36% del traffico complessivo a tema ‘viaggi’ è equamente diviso, 18% e 18%, fra OTA (Online Travel Agency) e aeroporti, siti di compagnie aeree. Fetta importante (15%) anche per portali degli hotel. La Search, da sola, fa il 9%, a dimostrazione di come la partita venga giocata praticamente tutta sui vari Booking, TripAdvisor e comunque nell’ambito del processo di prenotazione che porta l’utente, al massimo, sulle pagine di hotel e compagnie aeree.

Tornando a casa

Turismo-3

Il viaggio prima e dopo. Perché l’online garantisce un prolungamento, un’esperienza che va oltre il ritorno alla quotidianità. Cosa fa la maggior parte degli utenti una volta rientrato?

  • 21% pubblica foto del viaggio
  • 15% scrive una recensione sull’hotel in cui è stato
  • 13% pubblica post a tema
  • 8% scrive una recensione sui ristoranti in cui ha mangiato
  • 6% pubblica video riguardanti il viaggio

Il report completo

Potete scaricare l’intero rapporto sull’apposita pagina dedicata da Expedia.

Riscontrate i comportamenti emersi dallo studio nella vostra attività di Marketing turistico online?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su TURISMO Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave